MASTERThe Emergency Manager

Master post laurea in PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELLE EMERGENZE - THE EMERGENCY MANAGER

PA.MO PROJECT SRL, in collaborazione con la PROTEZIONE CIVILE - REGIONE BASILICATA, ARIES Basilicata (Associazione Regionale Ingegneri per l’Emergenza Ambientale e Sismica) e ESRI, organizza il Master post laurea in PIANIFICAZIONE E GESTIONE DELLE EMERGENZE - THE EMERGENCY MANAGER.

Il master, della durata complessiva di 900 ore, strutturate in 600 ore di formazione d'aula, project work, self training e prove pratiche in campo e 300 ore di stage presso strutture convenzionate, intende formare un esperto nella pianificazione e gestione delle emergenze territoriali, di vario ordine e grado.

L'EMERGENCY MANAGER infatti, è una figura professionale che opera nel campo della sicurezza, della pianificazione degli interventi e gestione dei disastri e catastrofi, partendo da una conoscenza approfondita dei rischi naturali e antropogenici.

I suoi compiti principali sono: gestire e proteggere le risorse naturali ed ambientali da eventi estremi; pianificare e organizzare gli interventi; coordinare tutte le attività e l'operato dei componenti delle strutture preposte alla gestione ed alle attività delle operazioni di soccorso.

La frequenza al Master consentirà il rilascio dell’attestato di frequenza al corso di formazione in Disaster Management, qualificato CEPAS, indispensabile al fine dello svolgimento della professione di DISASTER MANAGER, secondo quanto previsto dalla UNI 11656 del 2016.

Inoltre, in collaborazione con ESRI, unico ente certificatore delle competenze sull’utilizzo di ArcGIS, verrà erogata la formazione specifica sull’utilizzo del software, con rilascio di attestati di certificazione delle competenze acquisite, direttamente da ESRI.

DESTINATARI
Laureati vecchio e nuovo ordinamento in Ingegneria, Architettura, Agraria, Scienze Forestali, Geologia, anche in possesso di laurea triennale.

ISCRIZIONI
Costo del Master € 10.000.
Per i residenti in regione Basilicata è possibile richiedere fare domanda di voucher a copertura dell'intero importo al Dipartimento Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca della Regione Basilicata, partecipando all'Avviso Pubblico di cui alla DGR N. 307 del 13/04/18 (http://portalebandi.regione.basilicata.it/PortaleBandi/detail-bando.jsp?id=492274) entro e non oltre il 30/05/2018.

Sono disponibili agevolazioni economiche a copertura totale e/o parziale dei costi di partecipazione e possibilità di pagamenti agevolati, per i non richiedenti il voucher regionale.

DATA DI AVVIO DEL MASTER
16/06/2018

Per informazioni e modalità di partecipazione, contattare la PA.MO PROJECT Srl al numero 0971 508062 o al 339 3103112, o inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., manifestando il proprio interesse al master.

RESPONSABILI DEL MASTER
Ing. Paola PADULOSI – Cell. 339 8061400
Ing. Ottorino PADULOSI
Geol. Domenico AGRELLO

ALLEGATI:

Scheda descrittiva EMERGENCY MANAGER (formato pdf)

Scheda di iscrizione EMERGENCY MANAGER (formato pdf)

Istruzioni per candidarsi online master non universitari (formato pdf)

Locandina MASTER (formato jpg)

Moduli formativi

  • AREA RISK MANAGEMENT - Modulo 1 - Resp. Ing Guido LOPERTE +

    1. Normativa in materia di protezione civile in Italia

    2. Organizzazione del Sistema Nazionale della Protezione Civile

    3. Organizzazione e competenze degli enti territoriali competenti

    4. Ruolo e competenze delle Organizzazioni Internazionali e dell’UE – Il Meccanismo Unionale di Protezione Civile

    5. Il servizio pubblico e lo stato di diritto (Diritto Amministrativo)

  • AREA RISK MANAGEMENT - Modulo 2 - Resp. Ing Mauro FIORENTINO +

    1. Rischi naturali e rischi antropogenici e loro classificazione: Rischio idrogeologico; Rischio idraulico; Rischio sismico; Rischio vulcanico; Rischio incendi boschivi e di interfaccia; Rischio sanitario; Rischio ambientale; Rischio trasporti; Rischio industriale; Rischio Nbcr; Rischio costiero e marino; Tutela dei Bbcc; Rischio nucleare in Italia

    2. Procedure e metodologie di valutazione dei rischi

    3. Procedure di censimento e di valutazione dei danni

    4. Sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza

  • AREA PROJECT MANAGEMENT - Modulo 3 - Resp. Ing Salvatore MANFREDA +

    1. Metodologie di pianificazione di Protezione Civile
    2. Cartografia, sistemi di telerilevamento e rilevamento del danno con tecnologia satellitare
    3. Monitoraggio con Sistemi APR
    4. Utilizzo di strumenti GIS avanzati per la pianificazione: l’ArcGIS
    5. Telecomunicazioni d'emergenza
    6. Banche dati e sistematizzazione delle informazioni
    7. Project management
    8. Aspetti legali connessi ai livelli di responsabilità
    9. Il ruolo e le funzioni del Comune del sindaco nelle attività di protezione civile
    10. La pianificazione territoriale per l'utilizzo del suolo in emergenza
    11. I Piani comunali di protezione civile
    12. Organizzazione e gestione di esercitazioni di protezione civile

  • AREA PROJECT MANAGEMENT - Modulo 3 - Resp. Ing Angelo MASI +

    1. Informazione e comunicazione alla popolazione
    2. Comunicazione istituzionale in emergenza
    3. Comunicazione interna alle strutture di protezione civile Metodologie avanzate per la comunicazione in situazioni di crisi

  • AREA DISASTER MANAGEMENT - Modulo 5 - Resp. Geol. Carmine LIZZA +

    1. Modelli d'intervento e livelli di coordinamento
    2. Logistica dell’assistenza alla popolazione
    3. Sicurezza individuale
    4. Gestione delle strutture di coordinamento in emergenza
    5. Logistica dell'emergenza
    6. Continuità dei servizi essenziali
    7. Organizzazione dell’assistenza socio-sanitaria
    8. Assistenza ai diversamente abili
    9. Coordinamento delle strutture operative
    10. Organizzazione e gestione del Volontariato di protezione civile
    11. Aspetti contabili e finanziari dell'emergenza

  • AREA DISASTER MANAGEMENT - Modulo 6 - Resp. Ing Gianni SCHIUMA +

    1. Gestione della continuità operativa (Business continuity management)
    2. Team Building
    3. Management delle risorse e organizzazione del lavoro
    4. Aspetti sociologici: la cultura dell'emergenza
    5. Aspetti psicologici e sociologici nella preparazione e nella risposta all'emergenza
    6. Modelli di leadership e management
    7. Il Crysis team

  • 1

Locandina 1^ Edizione

Chi è il Disaster Manager?

Video di presentazione